Associazione Artistica e Culturale 

La Ciurma

Persone sulle scene, Attori della Vita

I SOCI BENEMERITI







Luigina Muzzioli 

(V.I.P., capo scout della partenza)

Luigina è un esempio per la Ciurma come Capo Scout. Mamma di Mauro Muzzioli a cui i Capi Scout di Strada (della Partenza) si sono ispirati per definire un ruolo del Capo Scout capace, come Mauro, di spaziare nella società civile locale ancorando il proprio Servizio al reale e alla rele locale. Mauro e Luigina sono anche l’esempio del Dialogo tra le Religioni e dell’Ecumenismo. A lui e alla testimonianza che la mamma ne da la Ciurma si è ispirata per il Progetto PACIS definito appunto ‘Un Ponte tra i Cuori’ proprio come Mauro scriveva parlando dello Scoutismo e in genere dell’azione/missione sociale. Grazie a questo anche ‘aggancio con lo Scoutismo Plutriconfessionale che si incarnerà poi nell’Ostia Guido Marongiu. Luigina nel 2012/13 ha ricevuto l’investitura come Capo Scout di Strada della Ciurma e il totem di ‘Orsa Maggiore rYs’.







Don (Mons.) Vittorio Formenti (V.I.P., capo scout)


Testimone insieme a Luigina dell’operato che il giovane Mauro Muzzioli ha compiuto fin’ora dal Cielo. Monsignor Vittorio Formenti (al secolo) ha lavorato una vita nella Segreteria della Santa Sede dal Pontificato di Paolo IV in poi. Diventa Scout e Capo Assistente Religioso negli anni 80/90 con il Gruppo Roma 12 dedicato a Mauro. E’ sempre stato anche successivamente un referente per i giovani Capi Scout. Ha accettato di esserlo anche per i Capi Scout di Strada (della Partenza) della Ciurma e ha preso l’investitura (come da immagine) nella cappelletta di Casa Santa Martao oggi famosa per le Messe/Omelie quotidiane di Papa Francesco. Ogni Capo Scout di Strada è tenuto a compiere una personale scelta spirituale/religiosa e ad avere un referente consacrato. Don Vittorio (Koala Goloso rYs) ha preso in carico praticamente tutti. Ha seguito e segue tutto il percorso della Ciurma specialmente legato all’eredità di Mauro ovvero nel dialogo religioso ed ecumenismo.











Aurora Salto (V.I.P., ex presidente della ciurma)


Attrice amatoriale da decenni e una Promessa Scout di una vita fa Aurora entra nella Ciurma nel 2005/06 e contribuisce a dare al Teatro una svolta sociale. Parteciperà insieme al marito, il grande Mario Castellano Segretario per tantissimi anni dell’Associazione e colonna portante del gruppo, ai mitici ‘Boulingrin’ spettacolo che girerà per anni sul territorio con il fine di essere rappresentato nei centri di culto, nelle scuole e nei posti più disparati (anche in un campo rom) al fine di socializzare. Aurora è l’adattatrice e la traduttrice di molte opere rappresentate dalla Ciurma. Diventa Presidente e orienta le attività recitative del gruppo verso la beneficenza per gli animali sul territorio e l’attenzione all’ambiente. Prende l’investitura da Capo Scout di Strada nel 2010 e il Totem di Tartaruga Canterina rYs.










Enzo Coppola (V.I.P. gruppo folklore romano, sport e cultura)


Enzo ‘adotta’ la Ciurma durante il Progetto PACIS. Da sempre impegnato nel Sociale soprattutto nello Sport (fonderà la Società di Rugby attiva allo Stadio Giannattasio) aiuta l’Associazione come Sponsor promuovendo la PACIS CUP e permettendo quindi alle famiglie e ai ragazzi di varie religioni sul territorio X di incontrarsi attraverso il Calcio. Enzo aiuta la Ciurma nella costruzione del Centro Socio Pedagogico garantendo le maestranze per la ristrutturazione dei locali.











Antonio De Falco (dal 2015 al 2016: sito ciurma e pagina fb)


Antonio aiuta la Ciurma nel corso di un anno importante in cui si sta mettendo a posto il Centro Socio Pedagogico. Offre il suo tempo per lavorarci (pitturando etc…) e cerca di aiutare nella manutenzione del blog della Ciurma e nell’organizzazione del materiale per il Sito.











Fiorella Ricci e Domenico Marchesani (dal 2015 al 2016)


Da sempre impegnati nel volontariato all’interno della Parrocchia e della Chiesa Domenico e Fiorella si avvicinano alla Ciurma per l’interesse verso il teatro, l’ecumenismo e il dialogo religioso a cui partecipano come spettatori e in qualche spettacolo e nella conferenza sulle ‘primavera araba’ dove aiutano l’organizzazione. Aiutano anche per lo spettacolo della Ciurma a Santa Monica. Nel corso degli anni sono facilitatori presso la Parrocchia di incontri sempre sull’ecumenismo e dialogo religioso.










Piernicola Nobili (dal 2016/17: capo scout della partenza)


Nicola sceglie di prendere investitura da Capo Scout della Partenza (di Strada) nel 2011. Il suo Totem è Pinguino Loquace rYs. E’ il teorizzatore del compendio sulle Aquile Randagie Romane (altro nome dei Capi Scout della Ciurma) e scrive, insieme a Stefano Di Tomassi, il libro edito da Galassiaarte ‘IL TIMONE LA CROCE IL GIGLIO’ dove è ipotizzabile fondare la Formazione per Capi Scout di Strada. Da qualche anno sta raccogliendo documenti su un prossimo libro sulla figura di MAURO MUZZIOLI E LUIGINA per lo Scoutismo.












Maestro Lorenzo Bacci (dal 2016/17: scuola pacis)


Maestro indimenticato e indimenticabile sul Territorio Ostiense LORENZO praticamente è l’ideatore della SCUOLA PACIS insegnando Italiano e Cultura Italiana nella Moschea di Ostia aiutando bambini e famiglie. Cristiano Cattolico praticante è un bell’esempio anche di dialogo religioso ed ecumenismo seguendo anche tutte le iniziative della Rete Pacis in Terris nel loro progressivo svolgersi







Guidone 2018-2019






Valerio Allenatore (2018-2019)


RAFFAELLA DUSMET (2018-2019

SOCIA BENEMERITA “MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” della chiesa di S. Nicola

Laura Sini (2018-2019

SOCIA BENEMERITA “MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” delle cappellini

CARLA DELLA VERZANA (2018-2019

SOCIA BENEMERITA “MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” DELLA CHIESA DI NS. SIGNORA DI BONARIA

GUIDO ANTIOCHIA 2018-2019

SOCIA BENEMERITO “MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” DELLA CHIESA DI S. AGOSTINO VESCOVO

TITTI DE MEO

SOCIA BENEMERITA “MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” DELLA CHIESA DI S. AGOSTINO VESCOVO

ELENA SANSO

SOCIA BENEMERITA “MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” DELLA CHIESA DI SANTA MONICA

GIANLUCA MADDALENA

SOCIO BENEMERITO “MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” DELLA CHIESA DI REGINA PACIS

EMILIO AVINO

SOCIO BENEMERITO “MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” DELLA CHIESA DI STELLA MARIS

ANTONELLA FUNEDDA

SOCIA BENEMERITA “MESSAGGIO NELLA BOTTIGLIA” DELLA CAPPELLA S. MARIA ASSUNTA

    LINK UTILI

    •    Organigramma anno in corso

    •    Albero associativo

    •    I Presidenti della Ciurma

   •     I Soci Benemeriti

    •    I Soci da ricordare

    •    I Vincitori del Premio Ciurma

   •     Le Basi della Ciurma

    •    I Loghi della Ciurma